fbpx

Tre performance di Marina Abramović alla Cripta di San Sepolcro: l’occasione giusta per riscoprire un posto unico di Milano

È  il 2009 quando Marina Abramović realizza tre performance nelle cucine di un ex convento a Gijón, nella Spagna settentrionale. Questo ambiente la conquista immediatamente: qui, per mezzo secolo, le suore clarisse hanno cucinato per gli orfani dei minatori. Le stanze le ricordano inoltre le cucine dove trascorreva, durante l’infanzia, lunghe ore in compagnia della nonna Milica.

Vanitas